Tecnico dell'automazione industriale

Profilo professionale


Il Tecnico dell’Automazione industriale è in grado di approntare il funzionamento ed intervenire nel programma, di singole macchine o impianti automatizzati, presidiando le attività di collaudo e delibera delle apparecchiature elettroniche di comando, controllo e regolazione dei processi. Conosce il PLC e la programmazione avanzata, valorizza conoscenze di meccatronica, oleodinamica, pneumatica, e la conoscenza del ciclo produttivo sia a livello globale che delle sue singole parti.

Al termine del percorso, gli allievi avranno acquisito competenze altamente spendibili nel mercato del lavoro di riferimento e avranno una concreta opportunità di trovare occupazione all’interno di una delle imprese partner.

Contenuti del percorso


Accoglienza allievi e orientamento; Organizzazione aziendale, diritti e doveri dei lavoratori; Soft skills: saper comunicare e lavorare in gruppo; Scenari evolutivi attuali e futuri: Industria 4.0 e Smart Factory; Salute e sicurezza sul lavoro e tutela dell’ambiente; Matematica e programmazione informatica per l'automazione industriale; Analisi di un sistema di controllo e automazione industriale; Programmazione dei sistemi di automazione industriale; Cablaggio, elettronica e azionamenti; Sistemi industriali robotizzati; Taratura e diagnostica di impianti automatici; Inglese tecnico.

Destinatari e requisiti richiesti


Requisiti formali: essere giovani e adulti non occupati, residenti o domiciliati in Emilia-Romagna, che abbiano assolto l’obbligo d'istruzione e il diritto-dovere all'istruzione e formazione, in possesso di un diploma di istruzione superiore o altro titolo di studio/qualificazione di livello EQF non inferiore al 4°, in data antecedente l’iscrizione alle attività. Requisiti sostanziali: buona conoscenza del sistema operativo Windows e della gestione di file e cartelle; lingua inglese livello A2; buona conoscenza della lingua italiana. Non è richiesto il possesso di conoscenze e capacità pregresse riferite all’area professionale, ma verrà valutata l’eventuale conoscenza di elementi di plc, programmazione, pneumatica, oleodinamica nel test di selezione.

CRITERI DI SELEZIONE
Nel caso in cui i candidati in possesso dei requisiti di accesso siano superiore a 12 si procederà con la selezione dei candidati attraverso le seguenti fasi:
FASE 1 – test a risposta multipla per verificare le conoscenze inerenti: lingua inglese, informatica ed elementi di plc, programmazione, pneumatica, oleodinamica;
FASE 2 – colloquio individuale finalizzato a valutare: motivazione, abilità relazionali/comunicative e livello di coerenza fra esperienze pregresse, attitudini, aspettative e profilo professionale in uscita.
Il punteggio finale di ciascun candidato in graduatoria verrà determinato dalla somma dei punteggi raggiunti nel test (punteggio pesato al 60%) e nel colloquio (pesato al 40%). 

NUMERO DI PARTECIPANTI

12

ATTESTATO RILASCIATO
Certificato di qualifica professionale di TECNICO DELL’AUTOMAZIONE INDUSTRIALE – Livello EQF 6 rilasciato ai sensi della DGR n. 739/2013, dopo il superamento dell’esame finale costituito da prova pratica e colloquio valutativo.

                 


Informazioni ed iscrizioni


ISCRIZIONI
IL CORSO E' GRATUITO
Iscriviti al corso entro il 23 Ottobre 2019 compilando la scheda di iscrizione allegata e inviala all'indirizzo email michela.gilli@centoform.it  o  federica.govoni@centoform.it .
Unitamente, si prega di allegare: CV aggiornato ai sensi del GDPR 679/2016 e firmato + copia del documento di identità + copia del permesso di soggiorno o documentazione attestante la regolare presenza in Italia per le persone straniere.

SEDE DI SVOLGIMENTO
Cento (FE)

DURATA
600 ore (di cui 240 stage) 

PERIODO DI SVOLGIMENTO
Novembre 2019 –  Aprile 2020 

CONTATTI
Referenti Centoform S.r.l.:
Michela Gilli  |  Federica Govoni
E-mail: : michela.gilli@centoform.it  |  federica.govoni@centoform.it  
Telefono: 051 6830470
Sito web: www.centoform.it

PARTNER
Attuatori: ISIT Bassi – Burgatti di Cento (FE); I.I.S. “F.lli Taddia” di Cento (FE); Università degli Studi di Ferrara – Dipartimento di Ingegneria meccanica
Imprese: APIcom S.p.A.; Aurum S.r.l.; DVP Vacuum Technology S.p.A.; Elettrostamperie Poppi; Fava S.p.A.; Govoni S.r.l.; Guidetti S.r.l.; IRA Radiatori Engineering S.r.l.; Metalnova S.r.l.; Schneider Electric Industrie Italia S.p.A.; Studio A.S.E. S.r.l.; Unifer Navale S.r.l.

Operazione Rif. PA 2018-11390/RER “NUOVE COMPETENZE PER NUOVA OCCUPAZIONE NEL SETTORE MECCANICO” approvata con deliberazione di Giunta Regionale n. DGR 873/2019 del 31/05/2019 e co-finanziata con risorse del Fondo sociale europeo PO 2014-2020 Regione Emilia-Romagna – Progetto 5, Edizione 1

Iscriviti alla nostra newsletter